Via I° Novembre, 23 - 25020 Poncarale BS
3661941441
info@italica-casseforti.it

ITALICA
ASSISTENZA CASSEFORTI

Leader nell'apertura forzata mininvasiva, nella riparazione guasti e nell'assistenza tecnica telefonica su casseforti multimarche in Italia.

Cassaforte rotta: cosa fare?

Quanti possiedono una cassaforte lo sanno bene: può accadere, presto o tardi, che il meccanismo di apertura smetta improvvisamente di funzionare. Diverse le cause che portano al blocco del sistema e che devono essere comprese per poter procedere allo sbloccaggio: si passa da guasti meccanici ad errori durante l’utilizzo della cassaforte che possono portare ad un malfunzionamento della stessa e rendere necessario un intervento da parte di un esperto.
 
Tuttavia, non sempre è facile capire a chi rivolgersi e molti proprietari si trovano indecisi sul modo di procedere per ripristinare la loro cassaforte e poter rimuovere agevolmente ogni possibile blocco. Per questo motivo, diventa necessario scegliere con cura gli addetti a cui affidarsi.
 
Lo sblocco di una cassaforte è un intervento estremamente delicato: procedere in maniera frettolosa affidandosi a personale non qualificato può portare ad un danneggiamento del sistema di sicurezza non indifferente o, addirittura, alla rottura definitiva delle casseforti in questione. Inoltre, è bene considerare che gli oggetti o i documenti custoditi in un simile sistema di sicurezza devono essere trattati con la massima attenzione: si tratta comunque di oggetti di valore che non devono in alcun modo essere danneggiati o smarriti durante la procedura di sbloccaggio del sistema.
 
Occorre quindi, per prima cosa, capire cosa può aver portato il sistema al blocco: può accadere, infatti, che alcuni modelli si chiudano ermeticamente a seguito di una forzatura o per altre motivazioni ben più semplici, come l’esaurimento delle batterie interne, lo smarrimento delle copie delle chiavi o del codice di apertura. In tutti questi casi, l’ideale è non forzare mai il sistema ma contattare immediatamente un esperto che possa ripristinare il codice per l’apertura dei sistemi di sicurezza.
 
Conoscendo il funzionamento dei diversi modelli, può procedere in modo mirato e trovare il metodo migliore per aprire il sistema di sicurezza bloccato: si passa dal controllo del sistema di alimentazione interno allo smontaggio dei cavi, fino ad arrivare alla riprogrammazione del modello in questione.
 
Contrariamente a ciò che si potrebbe pensare, non esiste un codice unico per aprire la cassaforte sono le diverse aziende che offrono ai tecnici autorizzati delle procedure differenti per ogni modello, utili per procedere con lo sblocco dei meccanismi e riabilitare definitivamente il prodotto, minimizzando ogni possibile rischio.
 
In questo frangente è importante rivolgersi a personale formato, al fine di evitare situazioni del genere. Quanti possiedono una cassaforte lo sanno bene: può accadere, presto o tardi, che il meccanismo di apertura smetta improvvisamente di funzionare. Diverse le cause che portano al blocco del sistema e che devono essere comprese per poter procedere allo sbloccaggio: si passa da guasti meccanici ad errori durante l’utilizzo della cassaforte che possono portare ad un malfunzionamento della stessa e rendere necessario un intervento da parte di un esperto.
 
Tuttavia, non sempre è facile capire a chi rivolgersi e molti proprietari si trovano indecisi sul modo di procedere per ripristinare la loro cassaforte e poter rimuovere agevolmente ogni possibile blocco. Per questo motivo, diventa necessario scegliere con cura gli addetti a cui affidarsi.
 
Lo sblocco di una cassaforte è un intervento estremamente delicato: procedere in maniera frettolosa affidandosi a personale non qualificato può portare ad un danneggiamento del sistema di sicurezza non indifferente o, addirittura, alla rottura definitiva delle casseforti in questione. Inoltre, è bene considerare che gli oggetti o i documenti custoditi in un simile sistema di sicurezza devono essere trattati con la massima attenzione: si tratta comunque di oggetti di valore che non devono in alcun modo essere danneggiati o smarriti durante la procedura di sbloccaggio del sistema.
 
Occorre quindi, per prima cosa, capire cosa può aver portato il sistema al blocco: può accadere, infatti, che alcuni modelli si chiudano ermeticamente a seguito di una forzatura o per altre motivazioni ben più semplici, come l’esaurimento delle batterie interne, lo smarrimento delle copie delle chiavi o del codice di apertura. In tutti questi casi, l’ideale è non forzare mai il sistema ma contattare immediatamente un esperto che possa ripristinare il codice per l’apertura dei sistemi di sicurezza.
 
Conoscendo il funzionamento dei diversi modelli, può procedere in modo mirato e trovare il metodo migliore per aprire il sistema di sicurezza bloccato: si passa dal controllo del sistema di alimentazione interno allo smontaggio dei cavi, fino ad arrivare alla riprogrammazione del modello in questione.
 
Contrariamente a ciò che si potrebbe pensare, non esiste un codice unico per aprire la cassaforte sono le diverse aziende che offrono ai tecnici autorizzati delle procedure differenti per ogni modello, utili per procedere con lo sblocco dei meccanismi e riabilitare definitivamente il prodotto, minimizzando ogni possibile rischio.
 
La serratura della cassaforte si è bloccata: cosa fare? Non riesci più ad aprire la tua cassaforte? Non rischiare di romperla o compromettere il sistema di sicurezza. Può capitare, infatti, di aver dimenticato il codice di apertura della cassaforte, di aver perso le chiavi oppure di avere un malfunzionamento della serratura.
 
Siamo in grado di effettuare i seguenti interventi: apertura cassaforte bloccata, cambio serratura rotta, sostituzione chiavi, riparazione guasti, sbloccaggio con tecniche mini-invasive.
Operiamo nelle principali province italiane.
 
Italica Assistenza Casseforti è un marchio di Safetycomforthome di Zani Antonio

Sede Legale : Via 1 Novembre 21 Poncarale 25020 Brescia , Partita Iva 03686520986

Call Now

error: Testo protetto!
× Posso aiutarti?